Attività didattiche, esami e accesso alle sedi a partire dal 1 maggio 2022

IT   |   EN

Facendo seguito al termine dello stato di emergenza al 31 marzo 2022 (DL 221/2021) e al Decreto-legge 24 marzo 2022, n. 24 “Disposizioni volte a favorire il rientro nell'ordinario in seguito alla cessazione dello stato di emergenza da COVID-19” 

 

Certificazione verde e misure di sicurezza
È sospeso l’impiego delle certificazioni verdi COVID-19 di qualunque tipologia per l’accesso alle sedi universitarie.
La capienza delle aule ritorna ai valori del 100% pur permanendo l’obbligo dell’uso della mascherina FFP2.

 

Attività didattiche frontali
È sospesa la turnazione per l’accesso in aula in base al codice a colori ReStart. Tutti gli studenti potranno accedere alle aule, indipendentemente dal colore attribuito. Le classi Teams resteranno comunque attive, in particolare per i corsi con maggiore numero di iscritti.

 

Esami di profitto e laurea
Le sedute di esame di profitto e di laurea saranno esclusivamente in presenza senza le limitazioni e le eccezioni precedentemente adottate. È consentita la presenza degli accompagnatori, nei limiti previsti dai singoli corsi di studio anche in relazione alla capienza delle aule.

I soli studenti prossimi al conseguimento del titolo di laurea e positivi al COVID19 potranno sostenere esami di profitto a distanza inoltrando la richiesta al Presidente della Commissione almeno 24 ore in anticipo a mezzo mail all'indirizzo istituzionale dello stesso, allegando la relativa documentazione non autocertificata. Tutti gli altri studenti potranno sostenere solo esami in presenza.

Gli studenti con disabilità dovranno rivolgersi al CID mediante e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per la predisposizione di prove equipollenti, come già previsto.

InstagramfacebookTwitterYouTube