Raccolta fondi per 1800 pacchi alimentari

La campagna solidale della Vanvitelli arriva nelle case dei più bisognosi

Oltre 1800 pacchi alimentari per i più bisognosi. La campagna di solidarietà dell'Ateneo Vanvitelli registra una straordinaria partecipazione di docenti, studenti, personale e tantissimi cittadini, raggiungendo un risultato eccezionale. Migliaia di pacchi alimentari per consentire a tantissime persone che, a causa della pandemia, non riescono a garantirsi la propria sussistenza e quella delle loro famiglie. L'emergenza sanitaria che sta attraversando il nostro Paese ha infatti portato contestualmente alla luce il grave disagio sociale ed economico che numerose famiglie si trovano a dover affrontare.

“La Comunità dell’Università Vanvitelli – ha detto il Rettore Giuseppe Paolisso  - ma anche tanti cittadini campani, hanno partecipato con generosità ed entusiasmo a questa iniziativa. Un piccolo, ma importante contributo alla risoluzione di questa drammatica situazione, un modo concreto per concorrere, in qualche modo, a rispondere anche all’emergenza Covid-19, per dare con gioia a tanti la possibilità di un pasto”.

I proventi dei fondi raccolti  vanno come progettato a due diverse Associazioni di volontariato che erogano già abitualmente pasti ai più bisognosi e che hanno registrato, nell’ultimo periodo, un incremento notevole di richieste, quali l’Associazione Padre Elia Alleva, O. Carm. Onlus presso la Basilica Santuario del Carmine Maggiore a Napoli e la Caritas diocesana di Caserta presso la Parrocchia Buon Pastore.

 

InstagramfacebookTwitterYouTube